Il Sentiero del Ponale è una tappa obbligatoria per gli appassionati di trekking e di mountain bike, da non perdere quando si arriva a Riva del Garda.

Uno dei sentieri più belli del Lago di Garda. È una strada meravigliosa che costeggia la costa del lago, letteralmente situata proprio sul Garda. Ti farò vedere panorami mozzafiato! Sul mio canale YouTube trovi un vlog del Lago di Ledro e dell’intero percorso del Ponale <clic>.

La Strada del Ponale fu costruita nel 1851 e collegava Riva del Garda con la valle di Ledro, tagliata fuori dal mondo. Guardando il sentiero, è difficile immaginare che fino al 1995 fosse una strada aperta al traffico automobilistico.

Con l’apertura del nuovo tunnel che collega la Valle di Ledro con la parte rimanente del territorio, la Strada del Ponale è stata chiusa al traffico automobilistico e dal 2004 è stata trasformata in un sentiero escursionistico per pedoni e ciclisti.

La strada è molto diversificata, continua a cambiare in ogni suo angolo, attraversa tunnel di montagna e zone all’aperto, offrendo panorami che vanno del Lago di Garda alle splendide montagne verdi.

ITINERARIO

Arrivati al ponte che attraversa la valle, possiamo proseguire il nostro viaggio in due modi. Il primo è la strada che porta alla località Pregasina. Il percorso ha una splendida vista sul Lago di Garda. A piedi richiede 1: 30//2 ore di camminata, insieme al ritorno richiede 3//4 ore di trekking.

Possiamo anche scegliere la seconda opzione e andare al lago Ledro di cui ho parlato qui <clic>

Il secondo itinerario passa attraverso il bosco, un percorso adatto per le persone atletiche. Non lo consiglierei a persone non allenate e bambini. Appena usciti dal bosco appare davanti ai nostri occhi la bella e verde Valle di Ledro. Da qui raggiungiamo il lago in una dozzina di minuti. L’intero percorso da Riva del Garda al Lago Ledro dura circa 3 ore. La Strada di ritorno dura un po’ meno perché non bisogna affrontare la difficile salita dell’andata nel bosco, quindi circa 2h 30.

Dal lago di Ledro è possibile tornare in autobus o se hai ancora energia con lo stesso sentiero. Gli autobus e i modi per arrivare dal Lago di Ledro a Riva del Garda li potete trovare nel mio ultimo post <clic>.

QUANDO?

A mio parere, il sentiero è ideale per essere visitato tutto l’anno, anche se personalmente lo eviterei nei mesi più freddi. Ricorda che si trova in alto in montagna e le temperature scendono sotto lo zero. A mio avviso il periodo migliore per visitarlo va da marzo a novembre.

In estate, ti consiglierei di evitarlo nei fine settimana e nelle festività, perché potrebbe essere abbastanza affollato, e perderebbe tutta la sua magia.

In estate, sul sentiero fa davvero caldo, per cui se non sei un amante del caldo e del sole forte, farei la passeggiata in primavera o in autunno.

IMPORTANTE!   Il sentiero del Ponale dopo le 13 è completamente all’ombra, per cui se non ti piace il sole, ti consiglierei di andare nel primo pomeriggio.

PER CHI?

Come ho scritto prima, il sentiero è adatto per essere percorso a piedi e in Mountain bike. Questo posto è molto conosciuto tra i ciclisti provenienti dalla Germania e dall’Italia.

La Strada del Ponale non è un percorso molto impegnativo, ma lo sconsiglierei a persone senza allenamento. Se decidi di intraprendere la strada che porta al lago Ledro, ti avviso che la parte che passa nel bosco è davvero ripida e impegnativa. Consiglierei per questo il sentiero alle persone ben allenate

Come ho scritto, è un percorso di cui sicuramente non ti dimenticherai . È uno dei percorsi più belli che esistono sul Lago di Garda, e ce sono centinaia. Le viste sull’intero lago di Garda sono meravigliose, e se sei nei paraggi e hai un giorno libero non è assolutamente da perdere! Da parte mia, te lo consiglio vivamente, e sicuramente tornerò lì non una, ma più volte.

A presto!